carrie name necklacecarrie necklace goldleather bracelets with names engravedleather bracelets with namesbts army bombarmy bomb btsbts face maskmon collier prenom avisbts merchandisebts official shop

Un sistema lasciato in balia di se stesso

| 0 commenti

18 dicembre 2017

Senza un sistema di controllo del territorio, per la mancanza di un numero congruo di vigili urbani e con la presenza di ignoranza e prepotenza, che rappresentano elementi di base di buona parte dei componenti di questa comunità, i nostri sforzi vengono vanificati. Sabato scorso, presso l’aiuola di fronte al “Qui Conviene”, che avevamo ripulito la settimana prima, il presidente di Città Pulita, Francesco De Simone, ha avuto una colluttazione per aver chiesto ad un “signore” di evitare di portare il proprio cane a fare li i propri bisogni. La reazione del personaggio è stata veemente tanto da costringere il presidente a difendersi, purtroppo la cosa è degenerata tanto da coinvolgere anche i parenti dello stesso personaggio, ne è nato un parapiglia che poteva finire peggio di quanto accaduto. Ci è sembrato doveroso dire questo per ribadire quanto sia difficile combattere con questa mentalità, sono quattro anni che ci sembra di lottare contro i mulini a vento. Non possiamo sostituirci a chi ha il potere-dovere di intervenire. Si fanno le ordinanze ma nessuno le fa rispettare. Se non viene al più presto predisposta una task-force, che miri nella direzione del rispetto delle regole, la speranza di vedere una realtà migliore va a finire alle calende greche. Per migliorare una comunità e rendere migliore il viverci dentro occorre un serio impegno di chi oggi si trova a governare che guardi verso la direzione del rispetto delle regole, conditio sine qua non per un vivere civile.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.