carrie name necklacecarrie necklace goldleather bracelets with names engravedleather bracelets with namesbts army bombarmy bomb btsbts face maskmon collier prenom avisbts merchandisebts official shop

Cirò Marina, atti vandalici nella villetta comunale della montagnella

| 0 commenti

villetta comunale montagnellaAtti vandalici, deplorevoli e inqualificabili, quelli registrati all’interno della villetta comunale sita in via Stilo, nel quartiere Montagnella a Cirò Marina. Sono state, infatti, distrutte tutte le sfere di vetro dei lampioni, così come il contatore della corrente. “L’azione vandalica è stata posta in essere volutamente per rendere l’area buia e indecifrabile al fine di perpetrare chissà quali azioni – afferma l’associazione Città Pulita. Le segnalazioni degli abitanti del posto parlano di schiere di giovani che la sera si nascondono nel buio della villetta per incontrarsi con coetanee e per compiere atti di dubbia legalità. La complessità delle problematiche della nostra comunità risiede nella mancanza di senso civico e di appartenenza al territorio, ogni giorno si compiono atti che deturpano e mortificano il nostro Paese. Le aree colpite sono tante, dalla periferia alle zone più interne, con riversamento di rifiuti e materiali cementizi ovunque, non manca veramente nulla,tutto ciò che si poteva fare è stato fatto. Parliamo di un vandalismo diffuso che pervade il vivere di questa cittadina, aggredisce e umilia questo territorio.

Va assolutamente trovata una soluzione per porre fine a questo scempio, la speranza è che si inverta la tendenza ma, perché ciò si verifichi, deve cambiare anche l’approccio delle istituzioni; se manca senso civico allora è necessario indurre la popolazione verso atteggiamenti civili e tutto questo lo si può fare con azioni di prevenzione ed eventualmente di repressione. In altre parole, avvisare ed eventualmente punire chi commette azioni sbagliate, così facendo si instaura un clima di soggezione verso chi tende a danneggiare. Occorre diffondere il senso del rispetto della cosa pubblica, così facendo si alimenta l’orientamento verso l’ ordine e l’appartenenza che può apportare solo valore aggiunto a un Paese che considera il turismo un elemento trainante”. L’associazione Città Pulita richiede l’intervento più deciso delle forze dell’ordine “a tal proposito chiediamo al Capitano della Compagnia dei carabinieri di Cirò Marina di considerare seriamente la problematica in modo da intervenire con attività di maggiore sorveglianza nelle aree più esposte a comportamenti devianti. E’ necessario, altresì, l’intervento più deciso dell’amministrazione comunale, che deve indicare, con appositi cartelli e segnali, i divieti di discarica e le relative sanzioni per i trasgressori”. L’associazione “città pulita” sta segnalando abusi e soprusi, ma ancora nulla di concreto è stato fatto; e promette che continuerà con questo orientamento perché “riteniamo che un Paese ben tenuto, pulito e curato, diventa un Paese bello da vedere e da vivere”. ‘La bellezza salverà il mondo’: «il mondo in cui viviamo ha bisogno di bellezza per non oscurarsi nella disperazione. La bellezza, come la verità, mette gioia nel cuore degli uomini, è il frutto prezioso che resiste all’usura del tempo, che unisce le generazioni e le congiunge nell’ammirazione». (Citazione dell’esegeta Gianfranco Ravasi)

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.